STAMPI

Background

L’utilizzo di stampi riguarda molti ambiti produttivi con una grande varietà di processi e materiali coinvolti.

IL PRODOTTO DELLA COMPETITIVITÀ
Questo mondo è contraddistinto da una concorrenza estremamente agguerrita e particolarmente attenta ai costi di processo.
La creazione del vantaggio competitivo deve passare attraverso l’automazione e l’ottimizzazione dei processi produttivi.
Conosciamo molto bene le problematiche legate alla lavorazione degli stampi e progettiamo le macchine per rendere rapidi e automatici i processi, in modo da offrire una migliore gestione delle risorse e delle logiche produttive.

LA NOSTRA RISPOSTA
In un settore in cui sia i materiali sia le lavorazioni presentano una natura molto varia, è necessario avere una visione chiara degli obiettivi da conseguire.
Progettiamo soluzioni specifiche che vanno, solo per ricordarne alcune, dalla pulizia degli stampi alla rugosità controllata, dalla “bucciatura” alla finitura post-elettroerosione.
L’approccio personalizzato con cui progettiamo le macchine è un elemento fondamentale per il raggiungimento del risultato.

CASE STUDY

Riduzione rugosità stampi

La rugosità elevata della superficie dello stampo rende il distacco del pezzo più complicato incidendo sui processi automatici a valle.

Il processo di abbattimento rugosità sullo stampo è particolarmente laborioso; sia in termini di capacità dell’operatore che, soprattutto, per il tempo necessario. Date le geometrie, spesso complesse, legate agli stampi, la lucidatura è un processo che va eseguito manualmente.

Norblast ha messo a punto un trattamento in grado di attivare, in pochi minuti, la superficie da lucidare; questo trattamento è in grado di abbattere i successivi tempi di lucidatura portandoli da diverse decine di minuti (anche ore) a pochi minuti. Il trattamento può essere realizzato sia in modalità manuale che automatica fino ad una soluzione completamente robotizzata.

Pulizia stampi

L’utilizzo degli stampi, per mantenere la qualità nel prodotto finale, necessita una pulizia delle matrici con cadenza costante.

La pulizia dello stampo deve avvenire con costanza su tutte le superfici, anche le più complesse. Il processo deve altresì essere condotto senza introdurre modifiche superficiali o, ancor peggio, danneggiamenti difficilmente riparabili.

Norblast ha messo a punto un processo in grado di pulire la superficie dello stampo riducendo significativamente le criticità legate alle superfici più o meno complesse; il tutto avviene nel rispetto della qualità della superficie. Il trattamento può essere realizzato sia in modalità manuale che automatica fino ad una soluzione completamente robotizzata.